Una selezione dei topic più discussi, più interessanti, più commentati.
100 messaggiPagina 5 di 5
1, 2, 3, 4, 5

da manufood il 26 giu 2012 10:56


santippe28 ha scrittoMa io credo che la libertà di dare 10 10 10 anche alla pizzeria...
....il mangione si rivolge anche a tutti quelli che gioiscono più per pane e mortadella che per ostriche e beluga...
...saranno poi ignorati da sdegnosi gourmet o vituperati da spocchiosi critici gastronomici o da blogger in cerca di fortuna...


bellissimo discorso che condivido poichè lo spirito del mangione, per come lo intendo io, è più alla "Gambero Rozzo" che alla "Michelin".

però come sono "spuntate" da regolamento le prime 3 recensioni negative, così io spunterei la prima recensione positiva fissando il tetto ad 8-8-8 (sai quanto si ridurrebbe il puffaggio?).

da stefano66m il 26 giu 2012 10:56


Il recensore non ha nessun vantaggio a scrivere una recensione, è uno scambio con altri sconosciuti di opinioni, se uno ha voglia scrive 5 righe e nessuno ha il diritto di giudicarlo, al limite riterrà inutili quelle poche righe. Qui si ha la pretesa di leggere recensioni affidabili (come se quelle di molti noti critici lo fossero), di criticare quello che uno ha scritto anche per la forma (come se fossero tutti membri dell'accademia della Crusca) e perfino quello che ha mangiato. Se dico che i ravioli del Pescatore non mi hanno fatto impazzire trovo anche il fenomeno che non c'è mai stato che mi dice che non capisco un cazzo di tortelli. Io avevo già smesso di fare recensioni anni fa perchè invece di un grazie c'erano solo discussioni o difese da mettere in atto per salvare la credibilità della mia recensione.
Se uno commentasse solo i posti in cui è stato o i piatti che ha mangiato forse sarebbe più utile

Non so se il mio dire è entrato nel suo capire...

da copperhead69 il 26 giu 2012 11:08


stefano66m ha scrittoIl recensore non ha nessun vantaggio a scrivere una recensione, è uno scambio con altri sconosciuti di opinioni, se uno ha voglia scrive 5 righe e nessuno ha il diritto di giudicarlo, al limite riterrà inutili quelle poche righe.

Credo però che sia intrinseco un minimo di "aspirazione a migliorare". Appunto, se uno ha voglia di scrivere 5 righe, si spera che sia poi stimolato a scriverne altre 10 alla prossima esperienza...
MIgliora il recensore, migliora il sito...
Poi siccome siamo "open", benvenuti tutti, puffi compresi, ma benvenute anche le critiche.
PS: mi sono sempre sorpreso - quasi negativamente - che nessuno mi abbia mai "mazzuolato" per le mie recensioni, nel senso che la crtitica costruttiva (ecco, forse non è sempre tale) sia l'unica strada per migliorarsi...

da stefano66m il 26 giu 2012 11:12


copperhead69 ha scritto
stefano66m ha scrittoIl recensore non ha nessun vantaggio a scrivere una recensione, è uno scambio con altri sconosciuti di opinioni, se uno ha voglia scrive 5 righe e nessuno ha il diritto di giudicarlo, al limite riterrà inutili quelle poche righe.

Credo però che sia intrinseco un minimo di "aspirazione a migliorare". Appunto, se uno ha voglia di scrivere 5 righe, si spera che sia poi stimolato a scriverne altre 10 alla prossima esperienza...
MIgliora il recensore, migliora il sito...
Poi siccome siamo "open", benvenuti tutti, puffi compresi, ma benvenute anche le critiche.
PS: mi sono sempre sorpreso - quasi negativamente - che nessuno mi abbia mai "mazzuolato" per le mie recensioni, nel senso che la crtitica costruttiva (ecco, forse non è sempre tale) sia l'unica strada per migliorarsi...


Nessuno viene stimolato a scrivere 10 righe se dopo le prime 5 gli viene dato dell'ignorante incompetente :roll:

Non so se il mio dire è entrato nel suo capire...

da copperhead69 il 26 giu 2012 11:17


vero Stefano... anche se penso che comunque il "warning" di cui si parlava, potrebbe essere inviato con toni del tutto concilianti...

da manufood il 26 giu 2012 11:18


stefano66m ha scrittoNessuno viene stimolato a scrivere 10 righe se dopo le prime 5 gli viene dato dell'ignorante incompetente :roll:


...inopinabilmente vero.

da silbusin il 26 giu 2012 11:39


copperhead69 ha scrittocredo se ne sia parlato abbastanza...
e che nella pratica sia pressoché impossibile aggiungere delle regole o dei controlli automatici in merito.
Come si diceva in altro thread, l'unica cosa potrebbe essere una sorta di "warning" prima della validazione, ovvero il validatore manda una mail al recensore dicendo in sostanza: "grazie del tuo contributo bla bla bla, abbiamo osservato che la valutazione espressa è 10-10-10 (esempio).
Poiché concorderai che una simile valutazione, in un sito che prende in considerazione tutti i ristoranti di ogni ordine e grado, implica una valutazione di eccellenza che, alla stregua delle valutazioni negative, deve essere ampiamente argomentata, ti invitiamo a rivedere la tua recensione e la tua valutazione
"...
firmato: lo staff dei validatori.

già fatto a suo tempo su mia iniziativa personale. Ad ogni recensore di puffolandia veniva inviata una gentilizzzzzima lettera (conosco i miei pulaster) dove si indicavano le criticità di certi giudizi.
Risultato?
Una valanga di lamentele sulla libertà di pensiero, parola, religione e idea politica, "se una pizzeria vale 10 io le do 10...", "io non frequento posti tipo la malmaison... :shock: " "questa è l'ultima recensione che vi invio perchè non amo la censura :?: ", and so on.
Ad un certo punto le directeur e le grand admin hanno detto : non va bene, basta.
Quindi, conoscendo anche il pensiero degli dei dell'olimpo, o è così o è pomì.
Quello che dice primus vale come il due di coppe con briscola a bastoni. :lol:

da silbusin il 26 giu 2012 11:53


stefano66m ha scritto.... Io avevo già smesso di fare recensioni anni fa perchè invece di un grazie c'erano solo discussioni o difese da mettere in atto per salvare la credibilità della mia recensione.
Se uno commentasse solo i posti in cui è stato o i piatti che ha mangiato forse sarebbe più utile

Permettimi una considerazione.
Non devi dare retta a quanto si scrive sul forum. Primo perchè quando uno pubblica sul web è come lo mettesse in piazza e quindi ci sta che uno dica mi piace e un altro "fa cagare" (guarda che è proprio così :lol: , secondo perchè i frequentatori del forum sono una esigua minoranza, terzo perchè le critiche non vengono spesso esposte con quella cortesia che ci si aspetterebbe.
Io ho scelto da sempre di non commentare mai le mie recensioni (e mi sono sentito dare del zuperiore) ritenendo che ognuno ha il diritto di pensarla come vuole.
Certo ci potrebbe essere, come in molte altre parti, la "modernità" del pollice alla facebook susseguente alla recensione in home page.
Sempre in home page io sono contrarissimo a qualsiasi commento che non sia "filtrato".
Quindi scrivi pure le tue recensioni con tranquillità. Non saranno i guitti del forum che soppianteran stefano66m.... :lol:
Ultima modifica di silbusin il 26 giu 2012 11:56, modificato 1 volta in totale.

da copperhead69 il 26 giu 2012 11:54


.. azz Silvano, davvero a fronte di una garbatissima lettera arrivavano risposte sì piccate?
E si scomodava pure la libertà di stampa!
Il mangione medio è alquanto permaloso, voglio dire...
Beh vorrà dire che va bene, ma che la caccia ai puffi continuerà in sede opportuna... (commenti alle recensioni).

da manufood il 26 giu 2012 12:00


copperhead69 ha scritto.. azz Silvano, davvero a fronte di una garbatissima lettera arrivavano risposte sì piccate?
E si scomodava pure la libertà di stampa!
Il mangione medio è alquanto permaloso, voglio dire...
Beh vorrà dire che va bene, ma che la caccia ai puffi continuerà in sede opportuna... (commenti alle recensioni).


siiiiiiiiiì la caccia ai puffi è aperta!

Immagine

da stefano66m il 26 giu 2012 12:01


silbusin ha scritto
stefano66m ha scritto.... Io avevo già smesso di fare recensioni anni fa perchè invece di un grazie c'erano solo discussioni o difese da mettere in atto per salvare la credibilità della mia recensione.
Se uno commentasse solo i posti in cui è stato o i piatti che ha mangiato forse sarebbe più utile

Permettimi una considerazione.
Non devi dare retta a quanto si scrive sul forum. Primo perchè quando uno pubblica sul web è come lo mettesse in piazza e quindi ci sta che uno dica mi piace e un altro "fa cagare" (guarda che è proprio così :lol: , secondo perchè i frequentatori del forum sono una esigua minoranza, terzo perchè le critiche non vengono spesso esposte con quella cortesia che ci si aspetterebbe.
Io ho scelto da sempre di non commentare mai le mie recensioni (e mi sono sentito dare del zuperiore) ritenendo che ognuno ha il diritto di pensarla come vuole.
Certo ci potrebbe essere, come in molte altre parti, la "modernità" del pollice alla facebook susseguente alla recensione in home page.
Sempre in home page io sono contrarissimo a qualsiasi commento che non sia "filtrato".
Quindi scrivi pure le tue recensioni con tranquillità. Non saranno i guitti del forum che soppianteran stefano66m.... :lol:



in realtà io scrivevo le recensioni per confrontarmi poi sul forum, mi è passata la voglia :)

Non so se il mio dire è entrato nel suo capire...

da Mauro1980 il 26 giu 2012 14:12


santippe28 ha scrittoMa io credo che la libertà di dare 10 10 10 anche alla pizzeria di gennaro o vibrione , debba essere mantenuta , ogni lettore avrà poi la sua diversa sensibilità nel giudicare in modo del tutto soggettivo. Ilmangione non si rivolge solo ai grandi gourmet o pseudo tali che riescono a trarre soddisfazione palato papillare da cibarie raffinate e/o elaborate e che mangiando godono più con la materia grigia cerebrale che con i succhi gastrici, il mangione si rivolge anche a tutti quelli che gioiscono più per pane e mortadella che per ostriche e beluga , ci sono , tra noi mangioni gli entusiasti stralunati alla "ti stimo fratello " e gli intenditoroni eccelsi che nel cibo ricercano l insolito , il difficile , il particolare . Quindi francamente si leggono le recensioni del mangione e non la sacra Bibbia, sdrammatiziamo un attimo per piacere , chi vuole intraprendere le già stra battute strade della critica gastronomica professionale ha tante altre alternative da percorrere , quindi , meglio lasciare ai mangioni il ruspante entusiasmo che li contraddistingue.
Saranno poi ignorati da sdegnosi gourmet o vituperati da spocchiosi critici gastronomici o da blogger in cerca di fortuna ? Embè , mi sia concesso un bel MA CHISSENEFREGA !!
Baci della Zia Santi a tutti

santippe28 ha scrittoSì Copper in linea di massima potrei anche concordare con te , però poi mi metto nei panni del recensore entusiasta che , leggendo un simile avviso

Santippe, mi abbagli :)

Santa protettrice del salam casalin, prega per noi
Tu, che con la tua grazia, proteggi i salami dal canon, sapori di muffa, secchezza, prega per noi
Tu, che riporti le anime perdute tra i corridoi dei supermercati alla ricerca di indigesti ammassi di carne trita, sulla retta via, impervia, lunga e faticosa dell'antica preparazione del salame, ma che è fonte di gioia vera e gioa intensa, prega per noi

Tu, la cui immagine devota è presente in ogni cantina che si rispetta

sai bene, quanto e come, tutti noi, godiamo di pane e mortadella o pane e salame quando sono buoni e protetti dalla tua santità (Cracco ammette di mangiarlo a merenda e di averne uno in frigor tagliato)

al tempo stesso, da amante di pane e salame, ci si pone la domanda su quali strumenti, fornire all'appassionato che si cimenta nella non facile, ma attraente avventura virtuale, di condividere le proprie esperienze gastronomiche.
Ora, più che ad un portale di recensioni, assomiglia, in alcuni suoi anfratti all'anarchia, in altri angoli invece c'è cacofonia tra arie pregevoli e strumenti stonati.

Accompagnare il neorecensore nella sua crescita è atto di amore, non un offesa.

Non c'è rigurgito da piccola Inquisizione spagnola, ma solo qualche buon consiglio, una piccola guida, l'ideale sarebbe un piccolo vademecum, dove lo staff mostra il sito, le sue caratteristiche e l'omogeneità che deve faticosamente mantenere in un archivio così grande.

Ripeto, nessuno sdegna pane e mortadella se buoni, anzi il contrario, ma dare la giusta valutazione al pianista che esegue l'immortale Traviata da uno spartito ipersemplificato invece di una sonata di Bethoven è sacrosanto, le valutazioni devono essere giustamente diverse.
Qui assistiamo al contrario spesso, con 9 dilaganti, tanto più gravi quando vengono dati a piatti tradizionali eseguiti malamente.

da santippe28 il 26 giu 2012 14:39


Mauro1980 ha scritto
santippe28 ha scrittoAccompagnare il neorecensore nella sua crescita è atto di amore, non un offesa.




se Mauro 1980 lo fate "accompagnare " da me posso seguire il metodo educativo santippico ? :oops: :oops: :oops:

Immagine

da copperhead69 il 26 giu 2012 14:49


Mauro1980 ha scritto Qui assistiamo al contrario spesso, con 9 dilaganti, tanto più gravi quando vengono dati a piatti tradizionali eseguiti malamente.

Mauro io sui 9 non obietto... per quelli concordo con la visione di soggettività dei giudizi.
Il 10 invece, in un sistema a scala chiusa, per forza di cose si arriva all'estremo, e implicitamente si afferma che "di meglio non c'è nulla, al massimo vi sono altri locali che meritano il voto di eccellenza".
Ecco, questo il succo dell'eventuale obiezione da farsi al recensore "entusiasta".
Ma poi, come già detto autorevolmente da Silbusin, si incavolano, si offendono... no no, lasciamo stare, e se possibile, utilizziamo il voto di attendibilità recensore, cum grano salis, ma anche drasticamente quando serve!
PS: il voto in 20simi, stando così le cose, non cambierebbe nulla. Aiuterebbe nella valutazione delle eccellenze (il 18/20 e il 19/20 rappresentano un abisso...), ma tanto chi puffa con il 10 pufferebbe con il 20...

da manufood il 26 giu 2012 14:52


copperhead69 ha scrittoa tanto chi puffa con il 10 pufferebbe con il 20...


...ma anche con 1.000! :twisted:

da Estala il 26 giu 2012 15:43


Ma che poi scusate, ha senso farsi tutte queste pare?
Io ho sempre usato il mangione come un database in cui sono raccolte le impressioni, esperienze di clienti più o meno esperti sui ristoranti in cui hanno mangiato. Già solo leggendo la recensione non è difficile intuire quanto sia vicino al mio gusto o al mio livello di cagazzitudine il recensore.
Cercando possibili mete ho sempre scremato seguendo il buon senso e magari dando un'occhiata all'eventuale sito del ristorante. Mai preso fregature sempre trovato posti più che decorosi dove abbuffarmi.
Quindi per me il risultato "funzionale" è pienamente raggiunto, poi non sto a indignarmi se la pizzeria di Sarchiapopoli prende lo stesso voto dell'Anteprima perchè da una raccolta di pareri così eterogenea per fonti, ceto, età e vattelapesca non mi aspetto certo l'imparzialità assoluta (che poi valla a trovare :roll: )

da maxb. il 26 giu 2012 15:56


Estala ha scritto poi non sto a indignarmi se la pizzeria di Sarchiapopoli prende lo stesso voto dell'Anteprima perchè da una raccolta di pareri così eterogenea per fonti, ceto, età e vattelapesca non mi aspetto certo l'imparzialità assoluta (che poi valla a trovare :roll: )


ecco la miglior sintesi, la miglior descrizione.

da manufood il 26 giu 2012 16:17


maxb. ha scritto
Estala ha scritto poi non sto a indignarmi se la pizzeria di Sarchiapopoli prende lo stesso voto dell'Anteprima perchè da una raccolta di pareri così eterogenea per fonti, ceto, età e vattelapesca non mi aspetto certo l'imparzialità assoluta (che poi valla a trovare :roll: )


ecco la miglior sintesi, la miglior descrizione.


la si potrebbe mettere in home page! :)

da Mauro1980 il 28 giu 2012 19:04


santippe28 ha scrittose Mauro 1980 lo fate "accompagnare " da me posso seguire il metodo educativo santippico ? :oops: :oops: :oops:

Immagine

Quoque tu Santippe sancta femina
Sei per caso indemoniata?

So di un esorcista che negli ultimi tempi ha fatto parlare di se, per le sue doti efficaci e ammalianti, fa uso abbondante di pesto alla ligure ben agliato spalmato su focaccia
Immagine
copperhead69 ha scrittoMauro io sui 9 non obietto... per quelli concordo con la visione di soggettività dei giudizi.
Il 10 invece, in un sistema a scala chiusa, per forza di cose si arriva all'estremo, e implicitamente si afferma che "di meglio non c'è nulla, al massimo vi sono altri locali che meritano il voto di eccellenza".
Ecco, questo il succo dell'eventuale obiezione da farsi al recensore "entusiasta".
Ma poi, come già detto autorevolmente da Silbusin, si incavolano, si offendono... no no, lasciamo stare, e se possibile, utilizziamo il voto di attendibilità recensore, cum grano salis, ma anche drasticamente quando serve!

Concordo che si debbano mettere in campo strumenti per non uccidere il genuino entusiasmo che lo staff invece deve coltivare.
Per questo pensavo che ad iscrizione avvenuta, si potrebbe inviare un piccolo vademecum, ben leggibile, dove si presenta il progetto.

Ad una breve presentazione dove si scrive che si è un gruppo di amanti della buona tavola si spiega che il portale si è preso l'impegno di riunire tutti i locali italiani.
Per tal ragione, tra le varie cose, si consiglia cautela nel fornire la massima valutazione, ovvero 9 e 10, che andrebbe secondo me solo alle cucine TOP50 o TOP100.
Nessuno vieta, anzi è quasi doveroso, dare voti alti a cucine che hanno fatto enormi salti di qualità, ma evitare voti impropri si.

Si potrebbe, per incentivare questo meccanismo, mettere ogni anno un premio in palio alla più bella recensione, quella che meglio rappresenta lo spirito, alla migliore in assoluto e alla migliore tra i recensori giovani ( un po come Sanremo big e Sanremo giovani)

Al vincitore, ad esempio, un icona in legno raffigurante Santippe in adorazione

Estala ha scrittoMa che poi scusate, ha senso farsi tutte queste pare?
Io ho sempre usato il mangione come un database in cui sono raccolte le impressioni, esperienze di clienti più o meno esperti sui ristoranti in cui hanno mangiato.

Non sono pare, ma solo per dare un senso, una forma a qualcosa che l'ha parzialmente.
Come preferisco guardare la Venere del Botticelli al patatoide del bambino della scuola materna che in futuro potrebbe divenire un'artista, per la stessa ragione è più bello leggere qualcosa che è frutto non solo della creatività e della passione ma anche di regole.

da manufood il 29 giu 2012 09:28


scovata in rete un'immagine di Mauro mentre si dirige alla direzione del mangione a notte inoltrata:

Immagine

:lol: :lol:

100 messaggiPagina 5 di 5
1, 2, 3, 4, 5
Vai a

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Moderatori: Silbusin, scogghi

cron