Una selezione dei topic più discussi, più interessanti, più commentati.
1 messaggio
Pagina 1 di 1

La Maniera di Carlo di caneciccio

da silbusin il 06 lug 2012 19:57


Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Recensione di caneciccio del 29.6.2012

Buongiorno ecco la mail che vorrei pubblicaste in risposta alla recensione di caneciccio. Le critiche sono sempre bene accette e su di esse si fondano i progressi che quotidianamente cerchiamo di operare. tuttavia esse devono essere fatte in modo costruttivo e con cognizione di causa per poter distinguere problematiche oggettive da quelli che invece sono gusti personali e soggettivi. Veniamo alle sue critiche circa il vino: 1-il vino scelto da voi era il "Latimis" ronco del gelso uvaggi tocai, pinot bianco, traminer e risling quest ultimo vendemmiato tardivamente.vino dall aroma intenso e struttura importante (14 gradi solo acciaio))30 euro in carta ho proposto di assaggiare un "lugana" Corte Anna antico vigneto vendemmiato a dicembre (14 gradi solo acciaio )22 euro. Premetto che non sono un sommelier certificato Ais se è questo che intendeva(pur avendo fatto decine di corsi con attestati vari) ma dati i suoi commenti immagino che lei lo sarà di sicuro. Definire un vino da uve sovramature "passito" o da dessert è decisamente errato, amarone, sforzato provengono da uve sovramature..ma non sono certo vini "passiti" .Il processo di appassimento è tutt altra cosa rispetto alla raccolta delle uve a novembre/dicembre. Sul fatto che io ami consigliare i vini di queste piccole realtà nel mio locale è una prassi ben conosciuta e apprezzata dai nostri clienti, e non certo per sfuggire a vini mancanti in carta come lei insinua. 2-nessun imbarazzo nella scelta solo il tempo di trovare il vino piu simimle come struttura, aromi, gradazione alcoolica etc. in una carta che contampla 350 etichette. 3-sarebbe stato molto complicato poter proseguire anche dopo il Latimis, ma sono sicuro questo gia lo sapeva. 4- ha trovato la nostra cucina non esaltante (voto 6) ma non per esecuzioni errate ma semplicemente per suoi gusti o per il prezzo decisamente elevato (piatti da 18 a 22) per una cena a 70 euro cad. La vostra cena in 6 persone data 29.06 : 2 bottigli vino, 3 acqua, 6 antipasti, 3 primi, 3 secondi, 4 dolci, 5 caffè per un totale di 348 euro scontato a 340..totale 56 euro cad!!!! il tutto con due entree, un prosecco, un pre dessert e una pasticceria offerti da noi. il nostro menu propone piatti a partire da 14 euro ed è visitabile on line. 5-ha definito il nostro rapporto qualità prezzo scarso..certo. Concludo ribadendo l utilità delle critiche a patto che siano costruttive e con effettiva cognizione di causa. porgo i piu cordiali saluti.
info@lamanieradicarlo

1 messaggio
Pagina 1 di 1
Vai a

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Moderatori: Silbusin, scogghi

cron