Una selezione dei topic più discussi, più interessanti, più commentati.
40 messaggiPagina 2 di 2
1, 2

Re: L'oca ciuca di Veby

da primus il 23 nov 2012 10:45


santippe28 ha scrittoPeró a me praticamente nessun ristoratore chiede mai se vogliamo portarci via l avanxo



ovvio, a meno che non si conosca il cliente. non puoi sapere come reagirebbe una persona davanti ad una offerta del genere.

è un mondo difficile. fidati :wink:

"Ogni stecca ripetuta due volte è l'inizio di un arrangiamento" (Frank Zappa).

Re: L'oca ciuca di Veby

da donAttilio il 23 nov 2012 10:47


Si continua, in diversi interventi, a girare e rigirare, a mio avviso, il vero "nocciolo" della faccenda. Cerco di spiegarmi.
Il problema non è quello del ristoratore che potrebbe rifiutarsi di consegnarti la bottiglia o il cliente più intraprendente che se la prende, ma bensì qualora rimane del vino, AUTOMATICAMENTE quando il cliente si presenta alla cassa o le viene consegnato il conto al tavolo, SISTEMATICAMENTE si predispone la consegna.
Poi, eventualmente, sarà l'interessato a decidere cosa fare.
Semplice, è questione di METODO.

Re: L'oca ciuca di Veby

da Zolletta il 23 nov 2012 12:20


Mauro1980 ha scrittoRecensione sintetica

Una curiosità, Veby ha bevuto una bottiglia da solo? non che non l'abbia mai fatto :) (non in un locale), ma forse si poteva consigliare qualche calice cui accompagnare le portate


Caro Mauro, ti ho visto bere molto di più....... :lol:

Re: L'oca ciuca di Veby

da miciagilda il 23 nov 2012 12:25


Do ragione al Don. :)

Io solitamente sono imbarazzata davanti al gesto di prender su la bottiglia a metà e, salvo casi particolari (costo e livello del vino entrambi particolarmente alti) non lo faccio, non ci riesco. :oops: Non so, mi sembra poco signorile, questione di educazione inculcatami del genere "signori si nasce, non si diventa"... (ovvero, non lo si diventa solo perché si ha molto denaro, ndr).

Certo è che, dal mio punto di vista, se fosse il ristoratore ad occuparsene con disinvoltura e me la porgesse all'uscita, in un contenitore, e come se fosse la cosa più normale del mondo, la prenderei diversamente e quasi certamente (com'è successo un paiodi volte), accetterei volentieri.

Sai, una "sciùra" (o un signore incravattato) che alzandosi da tavola al ristorante acchiappa per il collo la boccia e chiede: "c'è mica un tappo?", non fa molto chic... 8) 8) :wink:

Anche un orologio fermo segna l'ora giusta due volte al giorno. (H. Hesse)

Re: L'oca ciuca di Veby

da silbusin il 23 nov 2012 12:59


for Mr Praimus.
My darling, lo so che è un mondo difficile, lo dice anche Tonino Carotone, ma tu continui, da buon sampdoriano a ragionare come uno iuventino :P :P :P ....
Le considerazioni di donattilio e miciagilda sono quotabili al 100%. Resta il fatto che non c'è la cultura estera che quello che paghi è tuo e se non lo finisci lo porti via. Proprio in questo momento di crisi si potrebbe educare il cliente e il ristoratore all'esercizio virtuoso del non buttare via la roba.
Sotto Natale alla Metro vendevano pacchetti da cento buste (carta semplice tipo pacco con manici di carta arrotolata) a 60 euro + iva. Quelle dell'esselunga sono già per enosboroni.
Ma non c'è peggior sordo di chi non vuol capire.
Se alla fine del pranzo il cameriere ti dicesse: "può esserle gradito portare con sè la bottiglia non finita, vista la qualità e la quantità rimasta della stessa? Ci farebbe piacere perchè le ricorderebbe la piacevole serata passata presso di noi...".
Forse è chiedere troppo sia per i clienti cui cazet cui zocul sia per Gigi el troione aho, comma va a' carbonara? :lol:

Re: L'oca ciuca di Veby

da Zolletta il 23 nov 2012 13:09


silbusin ha scrittoSotto Natale alla Metro vendevano pacchetti da cento buste (carta semplice tipo pacco con manici di carta arrotolata) a 60 euro + iva.


Sono carissime a quella cifra, se vuoi ve le procuro io al 20% meno :lol: :D

Re: L'oca ciuca di Veby

da Zolletta il 23 nov 2012 13:18


Ovviamente non volevo vendervi delle borsette, che tra l'altro pago quelle che uso allo spaccio :lol:, ma concordo con il saggio Silbusin.


Anch'io gradirei poter portare a casa gli avanzi... Tanto che ne fate voi ristoratori.. Li buttate no?

Anche del cesto dei pani, se non lo finisco comunque l'ho pagato, sarebbe mio diritto portarlo a casa.


:D

Re: L'oca ciuca di Veby

da santippe28 il 23 nov 2012 13:20


zia Primina come vuoi mai che reagisca un cliente se , con garbo provi a chiedergli , : " non gradirebbe portarsi a casa l'avanzo del vino , glie lo incartiamo , non c'è problema "

mal che vada ti risponde , no grazie ,
peggio che vada ti risponde non sono un barbonazzo , però te ne usciresti alla grande da super figo della ristorazione , da vero signore , poi ci picchi giù un sorriso e a Claudiano e Silbusin una toccatina ammiccante :shock: :shock:


invece digiamolo , gli avanzi di vino in cucina van bene per i brasati , per gli arrosti e per i risotti :wink: secondo che sia vin rosso o vin bianco , ma fors'anche per l'aceto ( a pensar male ... )

crozzy crozzy :P sul crapùn

Re: L'oca ciuca di Veby

da primus il 23 nov 2012 13:32


silbusin ha scritto Resta il fatto che non c'è la cultura estera che quello che paghi è tuo e se non lo finisci lo porti via. Proprio in questo momento di crisi si potrebbe educare il cliente e il ristoratore all'esercizio virtuoso del non buttare via la roba.


parole sacrosante, ma come sempre si svia dal nocciolo della discussione che era:
se chiedo di portare via il vino i ristoratori mi guardano male che è ben diverso da tutte le belle parole che avete detto dopo. te compreso. cialtrone.....per chi voti alle primarie? :mrgreen:

"Ogni stecca ripetuta due volte è l'inizio di un arrangiamento" (Frank Zappa).

Re: L'oca ciuca di Veby

da primus il 23 nov 2012 13:34


Zolletta ha scritto

Anch'io gradirei poter portare a casa gli avanzi... Tanto che ne fate voi ristoratori.. Li buttate no?

Anche del cesto dei pani, se non lo finisco comunque l'ho pagato, sarebbe mio diritto portarlo a casa.




e perchè non chiedi che ti facciano il pacchettino? :roll:

ah zollè....famme il piacere vah...tu che ti fai fare la schiseta da portar a casa per la sera dopo? ma non ci credo nemmeno se ti vedo :D

"Ogni stecca ripetuta due volte è l'inizio di un arrangiamento" (Frank Zappa).

Re: L'oca ciuca di Veby

da primus il 23 nov 2012 13:35


santippe28 ha scrittozia Primina come vuoi mai che reagisca un cliente se , con garbo provi a chiedergli , : " non gradirebbe portarsi a casa l'avanzo del vino , glie lo incartiamo , non c'è problema "




vieni qui a lavorare da me qualche mese e ti farai una cultura sulla fauna dei clienti. poi ne riarliamo :wink:

"Ogni stecca ripetuta due volte è l'inizio di un arrangiamento" (Frank Zappa).

Re: L'oca ciuca di Veby

da santippe28 il 23 nov 2012 13:40


ma volentieri , a patto che mi lasci servire ai tavoli in abito da sera e tacchi a spillo !!! :shock: :P

Re: L'oca ciuca di Veby

da primus il 23 nov 2012 13:58


santippe28 ha scrittoma volentieri , a patto che mi lasci servire ai tavoli in abito da sera e tacchi a spillo !!! :shock: :P



ovvio, che domande. 8)

"Ogni stecca ripetuta due volte è l'inizio di un arrangiamento" (Frank Zappa).

Re: L'oca ciuca di Veby

da manufood il 23 nov 2012 14:06


primus ha scrittoparole sacrosante, ma come sempre si svia dal nocciolo della discussione che era:
se chiedo di portare via il vino i ristoratori mi guardano male che è ben diverso da tutte le belle parole che avete detto dopo. te compreso. cialtrone.....per chi voti alle primarie? :mrgreen:


mi guardano sbigottiti è uguale o sto sviando dal nocciolo?
...è solo perché mi piace la polpa! :mrgreen:

Re: L'oca ciuca di Veby

da silbusin il 23 nov 2012 14:36


primus ha scritto cialtrone.....per chi voti alle primarie? :mrgreen:

la Bindi, ovviamente.

Re: L'oca ciuca di Veby

da primus il 23 nov 2012 15:59


silbusin ha scritto
primus ha scritto cialtrone.....per chi voti alle primarie? :mrgreen:

la Bindi, ovviamente.


che donna! :shock:

"Ogni stecca ripetuta due volte è l'inizio di un arrangiamento" (Frank Zappa).

Re: L'oca ciuca di Veby

da manufood il 26 nov 2012 11:04


primus ha scritto
silbusin ha scritto
primus ha scritto cialtrone.....per chi voti alle primarie? :mrgreen:

la Bindi, ovviamente.


che donna! :shock:


ma intendevi quella del tartufo o quella del torroncino?

Immagine

Re: L'oca ciuca di Veby

da miciagilda il 26 nov 2012 11:46


Secondo me...
Torroncino alle primARIE di tartufo, come va di moda adesso! :roll: :lol:

Anche un orologio fermo segna l'ora giusta due volte al giorno. (H. Hesse)

Re: L'oca ciuca di Veby

da johnleg il 26 nov 2012 12:46


:) devo dire che anch'io non molto tempo fa,avevo una certa ritrosia nel chiedere il vino avanzato.
Da un po' di tempo (1/2 anni ) ho deciso che non è una richiesta così strana.
Anche perchè qualche rara volta,mi ha permesso di ordinare due bottiglie,anzichè finire la prima.Oppure assaggiare un bicchiere di un altro vino.
Poi,COME SEMPRE :) ,dipende molto da come si chiede ( o offre ) questa possibilità !
Non mi stupirei se qualche arricchito si offendesse se il ristoratore gli propone di portarsi la bottiglia a casa.Così come non mi stupirei che qualche "sangue blu" pretendesse ritappaggio,lucidatura bottiglia e consegna a domicilio :shock:

P.S. Il massimo 8) comunque, è essere vicini di tavolo di russi spendaccioni che avanzano 2/3 di una bottiglia di Amarone Dal Forno ( + mezza di Solaia :D ). E nel contempo essere amici del,generoso,ristoratore 8) 8) 8)

quattro ruote spostano il corpo,
due muovono l'anima
(Riders Italian Magazine)

Re: L'oca ciuca di Veby

da Zolletta il 26 nov 2012 13:29


johnleg ha scritto
P.S. Il massimo 8) comunque, è essere vicini di tavolo di russi spendaccioni che avanzano 2/3 di una bottiglia di Amarone Dal Forno ( + mezza di Solaia :D ). E nel contempo essere amici del,generoso,ristoratore 8) 8) 8)



Io con questo sistema, assieme ad altri amici, ho bevuto una lodevole bottiglia di POUILLY FUME SILEX DIDIER DAGUENEAU .. :D

Avere amici ristoratori aiuta sempre.... :D

40 messaggiPagina 2 di 2
1, 2
Vai a

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 2 ospiti

Moderatori: Silbusin, scogghi

cron