Trattazione delle tematiche generali sulla ristorazione.
66 messaggiPagina 1 di 4
1, 2, 3, 4

...non può essere vero

da chefalfio il 05 feb 2010 20:18


questa ve la devo raccontare martedi sera un personaggio (il nome ancora non lo metto perchè sto aspettando la sua riposta in mp) mi chiama e mi prenota un tav per 8 pax di gente di avellino però mi dice sono un pò strani .......arrivano dei cafoni senza senso appena si siedono iniziano a chiamare CAMERIEREEEEE ad alta voce poi guardano la carta e dicono che fa schifo e se potevano avere l insalata di mare

poi non volevano il culatello ma il prosciutto crudo insomma il delirio alla fine sono arrivati alle 20.30

e sono usciti alle 22.40

quando è arrivato il secodno hanno chiesto il conto

poi un osi è alzato e ha preso un boccia di grappa

dalla vtrinetta poi quando dovevano uscire i piatti

due a turno stavano n bagno

per 17 min

insomma li avrei cacciati via a calci

adesso mi arrriva un email del direttore del mangione e te lo mando in mp cosi ti fai una ghignata e stai all occhio prue te

pure te

QUESTO E' L EMAIL CHE MI HA MANDATO OGGI iIL PERSONAGGIO CHE ME LI HA MANDATI

Ciao Andrea. Temo non sia andata proprio bene l'altra sera. Io non potevo dirti le cose come stavano, perchè mi era stata richiesta una certa "privacy". Quel tavolo da otto era composto di persone apparentemente strane ma di altissima competenza gastronomica. Stretti collaboratori del responsabile per la Campania di una delle tre principali guide nazionali. Si tratta di una nuova idea di approccio ai locali, vogliono mettere in difficoltà il ristoratore per vedere come se la cava in quella situazione. Per questo chiedono i fuoricarta, disturbano il cliente, chiedono ognuno i piatti diversi. Ciò che conta è la valutazione del servizio. Ebbene, alla fine me li hai fatti aspettare un sacco di tempo.... Peccato, era una buona occasione

DATEMI IL VOSTRO PARERE PERCHE' SONO TALMENTE INCAZZATO CHE SE MI TROVASSI DAVANTI QUELLE PERSONE GLI CAMBIAREI I CONNOTATI E 118KG SE SI INCAZZANO FANNO MALE

chefalfio42

scherza con il fuoco ma non con il cuoco

da primus il 05 feb 2010 20:34


io sono al corrente dei fatti, quindi.............

Immagine

"Ogni stecca ripetuta due volte è l'inizio di un arrangiamento" (Frank Zappa).

da vgaber il 05 feb 2010 20:36


Siamo in odore di carnevale, che sia uno scherzo di pessimo gusto?

Ma se invece fosse vero,avresti dovuto metterli alla porta a suon di calci nel sedere: qualunque possa essere l'idea imprenditoriale che vi è dietro, l'educazione non deve prescindere; non è un colloquio di lavoro nel quale solitamente si cerca di mettere in difficoltà l'esaminando, questo episodio è mancanza totale di rispetto per la tua professionalità.
Forza schieff :wink:

Tutte le parole sdrucciole, come tutti i sentimenti sdruccioli, sono naturalmente ridicole.

da capohog il 05 feb 2010 20:39


tsk tsk tsk.... che cose capitano povero Andrea... :roll: :)

96 cubic inch of good vibs

da primus il 05 feb 2010 20:41


vgaber ha scrittoSiamo in odore di carnevale, che sia uno scherzo di pessimo gusto?



ti assicuro che è tutto vero. Purtroppo. Mi rendo conto che si fa fatica a crederci, ma è tutto vero....poi raccontato dal povero Alfio al telefono è ancora più allucinante :?

"Ogni stecca ripetuta due volte è l'inizio di un arrangiamento" (Frank Zappa).

da primus il 05 feb 2010 20:42


capohog ha scrittotsk tsk tsk.... che cose capitano povero Andrea... :roll: :)


cazzo dici? :shock: :shock: cose che capitano?? a scherzi a parte forse...

"Ogni stecca ripetuta due volte è l'inizio di un arrangiamento" (Frank Zappa).

da Paulyste il 05 feb 2010 20:47


Oggesù, devo venire a trovarti così mi racconti tutto dal vero... l'importante è che non sfoghi la tua rabbia sulle mie esili ossa :D

Sono allibito per davvero :shock:

da capohog il 05 feb 2010 20:51


primus ha scritto
capohog ha scrittotsk tsk tsk.... che cose capitano povero Andrea... :roll: :)


cazzo dici? :shock: :shock: cose che capitano?? a scherzi a parte forse...


Non: cose che capitano

ma : che cose capitano!

C'è una differenza ne converrai... :wink:

96 cubic inch of good vibs

da vgaber il 05 feb 2010 20:52


Però non ho capito cosa c'entri il direttore del mangione :oops:

Tutte le parole sdrucciole, come tutti i sentimenti sdruccioli, sono naturalmente ridicole.

da chefalfio il 05 feb 2010 20:56


DITEMI VOI COME DEVO REAGIRE

Sai, il mondo si evolve e anche voi ristoratori dovete farlo. La cucina è spettacolarizzazione e quindi tu da chef con qualche ambizione di successo devi essere messo alla prova. C'era una telecamera nascosta che ha ripreso tutto, si tratta di un episodio per un format televisivo che andrà in onda il prossimo autunno, probabilmente su Italia 1 (anche se in Mediaset non hanno ancora deciso, potrebbero passarlo su Rete4 qualora fosse definitivo il passaggio su satellite).
Alla fine della trasmissione, al di là del lato comico, il ristoratore subirà un vero e proprio processo in diretta. Con giudizio definitivo da parte di quella banda di matti che ti hanno invaso il ristorante e che in realtà sono tutti critici gastronomici di chiarissima fama. E che ti stroncheranno senza appello sotto l'aspetto del servizio. Anche l'ispettore dell'Espresso era d'accordo. La frase l'ha detta apposta perchè è capitato nel primo ristorante che lo chef li abbia cacciati fuori, non posso dirti il nome del ristorante ma ci puoi arrivare da solo se consideri che il fatto è accaduto a Rivoli.
Ti conviene prepararti per bene e ringraziami che ti ho avvisato, così ti puoi riscattare.

Andrea

Ps: in copia ti legge tutto lo staff del sito ilmangione.it per questo scherzo che ti ho combinato. Perchè naturalmente nulla di ciò che ho scritto è vero, se non che ti ho inviato un tavolo di burini (a mia insaputa, conoscevo soltanto una delle due ragazze colte da diarrea nel tuo bagno, incredibilmente prima di mangiare;-) dei quali a lungo ti ricorderai. Ciao nè

chefalfio42

scherza con il fuoco ma non con il cuoco

da primus il 05 feb 2010 21:06


capohog ha scritto
primus ha scritto
capohog ha scrittotsk tsk tsk.... che cose capitano povero Andrea... :roll: :)


cazzo dici? :shock: :shock: cose che capitano?? a scherzi a parte forse...


Non: cose che capitano

ma : che cose capitano!

C'è una differenza ne converrai... :wink:



:oops: :oops: sorry, sono sommerso dalla neve :wink:

"Ogni stecca ripetuta due volte è l'inizio di un arrangiamento" (Frank Zappa).

da primus il 05 feb 2010 21:08


chefalfio ha scrittoDITEMI VOI COME DEVO REAGIRE



ma alla gente cosa gli dice il cervello? bah....non avranno di meglio da fare.

"Ogni stecca ripetuta due volte è l'inizio di un arrangiamento" (Frank Zappa).

da capohog il 05 feb 2010 21:58


chefalfio ha scrittoDITEMI VOI COME DEVO REAGIRE

Sai, il mondo si evolve e anche voi ristoratori dovete farlo. La cucina è spettacolarizzazione e quindi tu da chef con qualche ambizione di successo devi essere messo alla prova. C'era una telecamera nascosta che ha ripreso tutto, si tratta di un episodio per un format televisivo che andrà in onda il prossimo autunno, probabilmente su Italia 1 (anche se in Mediaset non hanno ancora deciso, potrebbero passarlo su Rete4 qualora fosse definitivo il passaggio su satellite).
Alla fine della trasmissione, al di là del lato comico, il ristoratore subirà un vero e proprio processo in diretta. Con giudizio definitivo da parte di quella banda di matti che ti hanno invaso il ristorante e che in realtà sono tutti critici gastronomici di chiarissima fama. E che ti stroncheranno senza appello sotto l'aspetto del servizio. Anche l'ispettore dell'Espresso era d'accordo. La frase l'ha detta apposta perchè è capitato nel primo ristorante che lo chef li abbia cacciati fuori, non posso dirti il nome del ristorante ma ci puoi arrivare da solo se consideri che il fatto è accaduto a Rivoli.
Ti conviene prepararti per bene e ringraziami che ti ho avvisato, così ti puoi riscattare.

Andrea

Ps: in copia ti legge tutto lo staff del sito ilmangione.it per questo scherzo che ti ho combinato. Perchè naturalmente nulla di ciò che ho scritto è vero, se non che ti ho inviato un tavolo di burini (a mia insaputa, conoscevo soltanto una delle due ragazze colte da diarrea nel tuo bagno, incredibilmente prima di mangiare;-) dei quali a lungo ti ricorderai. Ciao nè


Con molta classe... telefonagli ed invitalo a cena

:wink: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

96 cubic inch of good vibs

da gobbaccio il 06 feb 2010 02:15


Alfio, non li prendi molto bene gli scherzi, noto :roll:

Per chi non fosse a conoscenza dei fatti, li racconto. Una persona che conosco mi chiede dove potesse andare a cena dopo una giornata di fiera. Mi dice che sono in otto. Sapendo che il Sempione 42 è vicino al loro hotel, gli chiedo se andasse bene un ristorante di quel livello, spiegando esattamente quanto avrebbero speso e che tipo di cucina propone. Mi dice che va bene. A quel punto, convinto di fare una cosa buona per entrambi, chiamo l'Alfieri e gli dico di tenere un tavolo per otto. Succede però che la comitiva non è esattamente a proprio agio in quel ristorante, diciamo che sono più da trattoria (per usare un eufemismo). Insomma, vengo a sapere per interposta persona che hanno fatto un po' di cinema, chiedendo pure la grappa offerta a fine serata :wink:

A quel punto parte lo scherzo. E scrivo una mail ad Alfieri, nella quale gli scrivo che tutto era calcolato, che si trattava di una cosa inventata ad arte per metterlo alla prova. Ovviamente non era vero, lui però ci casca. Il resto è noto.

Suvvia, non valeva la pena di arrabbiarsi così tanto....

da Falcade il 06 feb 2010 04:48


gobbaccio ha scrittoAlfio, non li prendi molto bene gli scherzi, noto :roll:

Per chi non fosse a conoscenza dei fatti, li racconto. Una persona che conosco mi chiede dove potesse andare a cena dopo una giornata di fiera. Mi dice che sono in otto. Sapendo che il Sempione 42 è vicino al loro hotel, gli chiedo se andasse bene un ristorante di quel livello, spiegando esattamente quanto avrebbero speso e che tipo di cucina propone. Mi dice che va bene. A quel punto, convinto di fare una cosa buona per entrambi, chiamo l'Alfieri e gli dico di tenere un tavolo per otto. Succede però che la comitiva non è esattamente a proprio agio in quel ristorante, diciamo che sono più da trattoria (per usare un eufemismo). Insomma, vengo a sapere per interposta persona che hanno fatto un po' di cinema, chiedendo pure la grappa offerta a fine serata :wink:

A quel punto parte lo scherzo. E scrivo una mail ad Alfieri, nella quale gli scrivo che tutto era calcolato, che si trattava di una cosa inventata ad arte per metterlo alla prova. Ovviamente non era vero, lui però ci casca. Il resto è noto.

Suvvia, non valeva la pena di arrabbiarsi così tanto....


.......... Non merita neanche risposta........ veramente, SCANDALOSO!!!!!!

da Gandhi il 06 feb 2010 05:22


io lavoro in un posto per "animali", ma questi qua molto probabilmente li avremmo invitati ad andare fuori dai testicoli.
Lo scherzo quale è realmente stato ci può stare (fingere che quegli animali fossero critici in vena di fare gli stronzi, stuzzicando così Chef Alfio Pio), come ci sta la cattiva reazione di chi lo subisce. La squadra del Sempione42 sacrifica davvero tanto e penso che non ci sia alcunché da contestargli se gli stragirano le palle.

da luc83 il 06 feb 2010 05:29


che scherzo da prete!!! :shock: :shock: :shock:

a mio parere quando si parla di lavoro e di un'attività certi scherzi non possono essere presi bene, alfio ha tutta la mia solidarietà!!

e poi che fossero tipi da ristorante o da trattoria, chi sono costoro per fare un tale casino in un locale che non conoscono nemmeno? ma ci siamo tutti bevuto il cervello??

da Ospite il 06 feb 2010 07:03


più che tipi da trattoria questi soembrerebbero solo degli ebefrenici.
c'è una notevole differenza.sostanziale direi.

da balcone il 06 feb 2010 10:21


gobbaccio ha scrittoAlfio, non li prendi molto bene gli scherzi, noto :roll:

Per chi non fosse a conoscenza dei fatti, li racconto. Una persona che conosco mi chiede dove potesse andare a cena dopo una giornata di fiera. Mi dice che sono in otto. Sapendo che il Sempione 42 è vicino al loro hotel, gli chiedo se andasse bene un ristorante di quel livello, spiegando esattamente quanto avrebbero speso e che tipo di cucina propone. Mi dice che va bene. A quel punto, convinto di fare una cosa buona per entrambi, chiamo l'Alfieri e gli dico di tenere un tavolo per otto. Succede però che la comitiva non è esattamente a proprio agio in quel ristorante, diciamo che sono più da trattoria (per usare un eufemismo). Insomma, vengo a sapere per interposta persona che hanno fatto un po' di cinema, chiedendo pure la grappa offerta a fine serata :wink:

A quel punto parte lo scherzo. E scrivo una mail ad Alfieri, nella quale gli scrivo che tutto era calcolato, che si trattava di una cosa inventata ad arte per metterlo alla prova. Ovviamente non era vero, lui però ci casca. Il resto è noto.

Suvvia, non valeva la pena di arrabbiarsi così tanto....


Allucinante ! Questo episodio mi lascia senza parole, ma come si fa......

Con la mia più sincera disistima.

da primus il 06 feb 2010 10:41


gobbaccio ha scrittoAlfio, non li prendi molto bene gli scherzi, noto :roll:
Suvvia, non valeva la pena di arrabbiarsi così tanto....


Beh Andrea, mi spiace, ma hai fatto una cazzata. Forse non arrivi a capire quanto sia cazzona la tua risposta, ma lo è e parecchio. Ti stai prendendo gioco di una persona buona come il pane che ha fatto di tutto per accontentare un tavolo di cialtroni da te inviati e, da quanto si evince delle tue mail inviate ad Alfio, non sono così sicuro che tu non sapessi che razza di incivili hai mandato a cena al Sempione. Ma questa è un'altra storia. Come dice Covatta "Basta poco, che ce vo?"...invece di fare lo splendido sulla capacità/voglia di assorbire le burle da parte dell'Alfio, che per guadagnarsi da vivere non fa l'attore a scherzi a parte ma si fa il culo 12 ore al giorno anche per gente burlona come te, bastavano 2 misere righe del cazzo di scuse e avresti evitato di perdere, forse, un amico e un po di stima da parte del popolo dei mangioni.



Succede però che la comitiva non è esattamente a proprio agio in quel ristorante,

Anche qui non ti rendi conto di quello che dici. Forse, anzi sicuramente, era tutto il ristorante a disagio per la comitiva.

Cmq, che dire? Non c'e' mai fine al peggio.

"Ogni stecca ripetuta due volte è l'inizio di un arrangiamento" (Frank Zappa).

66 messaggiPagina 1 di 4
1, 2, 3, 4
Vai a

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Moderatori: capohog, scogghi