Condivisione e scambio di opinioni, notizie, sul mondo gastronomico. Tematiche tecniche riguardanti il "mangiare".
60 messaggiPagina 1 di 3
1, 2, 3

Cotechino fuori stagione

da caneciccio il 03 giu 2008 14:08


Ragazzi, da un po' ho in frigo del cotechino di buona qualità, ma mi devo decidere a mangiarlo prima che sia troppo tardi...
Mi date un consiglio? Calcolate sempre che in cucina... sò quel che sò 8) quindi tendenzialmente stiamo sul semplice 8) 8)
Grazie! :D

Cave (ciccium)canem...
EIL School

da santippe28 il 03 giu 2008 14:22


Bucalo o infilzalo con uno stecchino nella parte finale e poi potresti accompagnarlo con la classica purea di patate o con una cremina di fave secche ( dopo averle ammollate ) , metti in pentola a pressione per una decina di minuti , e poi addensi mescolando con una forchetta , finchè si squagliano in un composto omogeneo , sale , pepe q.b e, alla fine , un filo di oilio evo . Buon appetito ! :wink:

da Fante il 03 giu 2008 14:28


Accompagnalo a un lambrusco fresco fresco fresco. Se non hai la cantina da palazzo risorgimentale - nel qual caso vergognati, bavbona - lo tieni in frigorifero e lo esci ( 8) ) con una mezz'ora d'anticipo sullo stappo.

Il cotechino è più buono servito "tiepido"

Deve cuocere a lungo....2-3 ore...avvolto in canovaccio....non è precotto, vero?

da silbusin il 03 giu 2008 14:29


Ammesso e non concesso che il cotechino non cammini da solo...lo prendi lo sforacchi con una forchetta in più punti, lo avvogli in uno straccetto bianco, lo immergi in acqua fredda e lo fai cuocere per il tempo giusto (per un chilo ci vogliono circa 2 ore) mettendo nell'acqua tre /quattro foglie di alloro.
Togli la pelle e lo fai a fette.

Se vuoi fare el cudeghin en camisa, non lo fai fette. Lo metti in una profila unta e lo fai soffiggere un poco facendogli fare la crosticina. A parte prepari un po' di vino rosso che fai ridurre, aggiungi olio, pelati, pepe e sale fai andare per circa 15 minuti.
Aggiungi il sughetto e fai andare per un po' tanto che il sugo si aggiusti. Togli il cotechino, lo affetti e ci metti sopra il sughetto (c'è la variante con l'aggiunta dei funghi).

Se vuoi non sugheggiare puoi fare il cotechino normale, lo fai in camicia e lo tagli a fette grosse che impiatterai su un bel risotto giallo (mantecato con grana e burro a gogò).

da Fante il 03 giu 2008 14:34


silbusin ha scrittopuoi fare il cotechino normale...su un bel risotto giallo (mantecato con grana e burro a gogò).


Così tra il grasso del cotechino e quello del burro, ti si otturano tutte le arterie contemporaneamente. A quel punto gridi Viva l'Italia e scoppi come un petardo.

da santippe28 il 03 giu 2008 14:36


acc. scusa non avevo capito che necessitavano le istruzioni x la cottura del coteco. deve bollire pianissimo ( pap ttea come dicono a Napoli ) , al posto dello straccetto io lo avvolgo nella carta stagnola che così poi butto via e non sgocciola grasso in giro x la cucina , che poi lo straccetto el spusa un pù ! :lol:

da Strini il 03 giu 2008 14:49


Trippa, cotechino...
Per la ricetta della cassouela aspettiamo metà luglio o te la diamo subito??? :lol: :lol: :cry:

"Cos'è l'amore in confronto a una bistecca con le cipolle?" (W. Somerset Maugham)

da caneciccio il 03 giu 2008 14:49


Una domanda, ma il cotechino in camicia di che? astenersi battutari grazie Avevo letto tempo fa una ricetta per cui il cotechino veniva avvolto credo in delle fettine di carne (post bollitura) ma non ricordo molto del seguito..
Sil: niente risotto, non sono autorizzata 8) io sono l'addetta al riso basmati in casa, non più di questo però (& ricette romane)!
Quindi: lo faccio bollire (e poi lo faccio col purè, se voglio star sul semplice)
Nota: non ho la pentola a pressione. Il mio compagno la considera un instrumentum maligni e si oppone fieramente al suo ingresso a casa nostra. :roll:

Cave (ciccium)canem...
EIL School

da caneciccio il 03 giu 2008 14:51


Strini ha scritto..

eeeeh che farci.... ho 'sto cotechino in frigo e devo usarlo prima che sia troppo tardi... :roll:
(però non sai quanto è venuta bene la trippa!!!!!)

Cave (ciccium)canem...
EIL School

da Fante il 03 giu 2008 15:11


Strini ha scrittoTrippa, cotechino...
Per la ricetta della cassouela aspettiamo metà luglio o te la diamo subito??? :lol: :lol: :cry:


Oca. Non sai che Roma è dall'altra parte dell'equatore...lì siamo fine autunno inizio inverno....

da sdany il 03 giu 2008 15:20


il 27 maggio hai chiesto info sulla trippa e oggi sul cotechino
ma che tempo c'e' a Roma e soprattutto quanti gradi?
questi sono piatti invernali :roll:

da Bob il 03 giu 2008 15:28


E se non vuoi fare fatica col contorno....evvai con salsa verde, sottaceti e mostarda. Piccante, naturalmente, mica la Sperlari....Ciliegine, arance e fichi.

"Sul vino, bevo qualunque cosa mi raccontiate, sul cibo, ci mastico abbastanza"

da sdany il 03 giu 2008 15:29


ma due lenticchie no????????????

da caneciccio il 03 giu 2008 15:30


A Roma ancora fino a metà giugno la trippa la trovi eccome. E si mangia.... altrochè!!! :P
Il cotechino lo so è richiesta bizzarra...mi interrogavo se ci fossero modi meno invernali di farlo.
Ma allora, 'sta camicia???

Cave (ciccium)canem...
EIL School

da Bob il 03 giu 2008 15:32


caneciccio ha scritto ...mi interrogavo se ci fossero modi meno invernali di farlo.

servilo con un po' di gelato al limone, che lo sgrassa un po'..... :P

a' CC.... :cry:

"Sul vino, bevo qualunque cosa mi raccontiate, sul cibo, ci mastico abbastanza"

da silbusin il 03 giu 2008 15:39


la se ciama camisa perchè quando lo fai rosolare fa la "crosticina" fuori.
comunque sia se non vuoi robe invernali ha ragione bob: lo fai bollire normalmente e poi lo accompagni con mostarda e un bel pinzimonio di verdure con olio robusto.

da stefano66m il 03 giu 2008 15:40


Bob ha scritto
caneciccio ha scritto ...mi interrogavo se ci fossero modi meno invernali di farlo.

servilo con un po' di gelato al limone, che lo sgrassa un po'..... :P

a' CC.... :cry:


il sorbetto di cotechino... :roll:

da Bob il 03 giu 2008 15:41


Queste le ho trovate in rete....


PIATTO FREDDO CON COTECHINO E VERDURE

INGREDIENTI


cotechino lesso, a fettine sottili, g 150 - carota g 120 - trevisana g 120 - cuore di sedano verde g 100 - olio extravergine d'oliva g 80 - una fetta di pancarrè' ammollata nell'aceto - rafano - sale Preparazione


Riducete la carota a filetti, la trevisana a tocchetti, il cuore di sedano a pezzettini. Mescolate le tre verdure nel piatto da portata, sopra accomodatevi le fettine di cotechino e condite il tutto, al momento di portare in tavola, con una salsina preparata frullando a bassa velocità, per circa un minuto, l'olio extravergine, un cucchiaino di rafano grattugiato, la fetta di pane strizzata e un pizzico di sale.



COTECHINO IN SALSA DI MELE

INGREDIENTI


vino rosso g 750 - un cotechino g 600 - 2 mele golden - una cipolla rossa e una bianca - un gambo di sedano - una carota - uno scalogno - sedano rapa - alloro - ginepro - rosmarino - salvia - aceto - zucchero - olio extravergine - sale - pepe in grani Preparazione


Bucherellate il cotechino e immergetelo in abbondante acqua fredda. Portatelo sul fuoco e lasciatelo sobbollire per 40'. Trasferitelo poi in un brodo bollente preparato con 2 litri di acqua, il vino, il sedano, la carota, la cipolla bianca, una foglia di alloro, salvia, rosmarino e qualche bacca di ginepro, poi fatelo sobbollire per un'ora e 30'. Pelate le mele, tagliatele a cubetti e saltatele in un velo di olio con lo scalogno a rondelle, sale e pepe. Una volta tenere, frullatele in salsa. Lessate per 10' la cipolla rossa, a spicchi, in acqua con aceto, un cucchiaio di zucchero, un filo di olio e grani di pepe. Scolate il cotechino e servitelo con la salsa, la cipolla e sedano,rapa a filetti.

"Sul vino, bevo qualunque cosa mi raccontiate, sul cibo, ci mastico abbastanza"

da primus il 03 giu 2008 16:32


santippe28 ha scrittoBucalo o infilzalo



Oibò peridindirindina..........e perchè mai?? :roll: :roll:

"Ogni stecca ripetuta due volte è l'inizio di un arrangiamento" (Frank Zappa).

da santippe28 il 03 giu 2008 16:40


primus ha scritto
santippe28 ha scrittoBucalo o infilzalo



Oibò peridindirindina..........e perchè mai?? :roll: :roll:


scusa sai ma va bucato o infilzato , su questo non si transige e basta. :roll:

60 messaggiPagina 1 di 3
1, 2, 3
Vai a

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Moderatori: capohog, scogghi

cron